Benvenuti!

Benvenuti sul mio blog, una finestra per i non addetti ai lavori di modo che anche un pubblico meno di nicchia possa aver modo di seguire questo progetto.
In queste pagine darò spazio a quello che dal lontano dicembre 2007 impegna, a fasi alterne, una generosa fetta del mio tempo libero, ovvero la creazione di un videogioco amatoriale tramite l'utilizzo del diffuso tool della Enterbrain, RpgMaker 2003.

Pocket Quest! è un progetto atipico per lo strumento usato, rivolto per lo più alla creazione di giochi di ruolo di stampo orientale come quelli che andavano per la maggiore ai tempi del Super Nintendo, volendo invece creare una fusione fra un JRPG e un board game, sia a livello grafico che a livello di funzionalità, ho dovuto rinunciare a tutto quello che di standard aveva da offrire il programma realizzando grafica e programmazione customizzata.

Molto di quello che vedete è frutto di assemblaggi ed editing di risorse trovate sui maggiori siti del settore, altre risorse le ho estratte personalmente da vecchi giochi emulati ed altre ancora sono frutto di lavoro personale.

Che dire di più, buona lettura ;)!

domenica 21 agosto 2016

Progress... 54%


Abbiamo scollinato. Il checking prosegue grazie a 3 nuovi checker stranieri che si sono uniti all'impresa.

mercoledì 13 luglio 2016

giovedì 28 aprile 2016

Progress...







Wow, signori annunciazione annunciazione.


Ringrazio davvero infinitamente gli ultimi santi che mi hanno dato una grande mano nella traduzione (dopo l'ottimo lavoro di Dax e Freank).

Quindi grazie a BlackM che si è cimentato in quest'impresa nonostante gli impegni.

Grazie a EaglEye, che ci sta ancora lavorando, ma sulla fiducia.

E grazie davvero grazie a HROT che in tempo record ha macinato da solo 18 file su 57 che ce n'erano.


Il restante 3% che resta virtualmente per chiudere la fase 2 di traduzione sono le 100 domande del quiz di Cleo, che devo ancora valutare un attimo.

Molte di quelle che ho messo sono un po' troppo specifiche sulla cultura italiana o su anagrammi/sillabazione, etc e quindi non vanno bene per un pubblico virtualmente internazionale, altre sono generiche e conto di tenerle.

Ho intenzione di integrare quelle che toglierò utilizzando direttamente le domande prese dal gioco di Chi Vuol Esser Milionario, ma volevo sentire l'adattatrice per vedere se si può fare una selezione di domande generiche che siano di cultura generale e per generale intendo comprensibili da un americano come da un francese o da un giapponese. La vedo dura  per certi versi XD.

Irili (l'americana) procede col suo passo nel checking, non chiedo altri checker perché per coerenza di stile e di scelte di adattamento preferirei che ci fosse una sola mano dietro.

Io dal canto mio nella trasformazione del prodotto finito in picture sono praticamente in pari col checkato, anche se dalle barre non sembra dato che per il checking ho contato il numero di file di testo e non quante picture rappresentano ciascuno, quindi... diciamo che in realtà in termini di pic col checking siamo intorno al 30% forse.


Comunque WOW.